I NOSTRI SERVIZI
 
L’Isola Solidale offre un alloggio per i propri ospiti in camere doppie dotate di servizi igienici. La casa fornisce agli ospiti asciugamani e biancheria da letto.
 
Gli ospiti de L’Isola Solidale, dopo essere stati accettati da un Comitato Valutativo, fanno il loro ingresso nella casa dove sono invitati a prendere conoscenza del Regolamento e a firmarlo. 
 
Ogni ospite contribuisce al proprio mantenimento pagando una minima quota giornaliera, nella quale sono compresi vitto e alloggio. Il vitto è preparato all’interno de L’Isola che ha a disposizione una cucina professionale ed è consumato nella sala appositamente adibita.
 
Inoltre agli ospiti viene offerta la possibilità di essere seguiti gratuitamente da professionisti che sono a disposizione delle persone accolte per fornire il loro supporto.
 
Le figure professionali di riferimento sono:
 
  • 1 psicologo che riceve gli ospiti una volta a settimana
  • 1 avvocato al quale le persone della casa possono rivolgersi per avere supporto legale e consulenza sulle procedure che riguardano il loro stato detentivo
  • 1 assistente sociale.
L’Isola Solidale ha attivato uno sportello legale, al quale possono accedere le persone con difficoltà economiche. Le persone potranno essere segnalate da parrocchie, enti pubblici o privati o da realtà del Terzo Settore.
 
Questa iniziativa fa parte del programma de L’Isola Solidale che vuole essere un polo di accoglienza e solidarietà inserito pienamente nel territorio. 
 
Per il perseguimento di questo obiettivo l’Isola Solidale sta organizzando attività di formazione per i propri ospiti e per le persone esterne alla struttura che riguardano l’apprendimento o approfondimento su:
  1. Corso per la coltivazione dell’orto
  2. Corso per l’apprendimento delle tecniche di falegnameria
  3. Corso per l’apprendimento di tecniche di restauro
  4. Corso per attività di autoriparazione e di carrozzeria
  5. Corso di alfabetizzazione informatica
Il soggiorno a L’Isola Solidale mira a far apprendere un mestiere, a mettere in relazione con le persone, a far acquisire le modalità di condivisione degli spazi e delle attrezzature messe a disposizione.